L’Arte Cavalleresca Del Combattimento (De Arte Gladiatoria Dimicandi) di Filippo Vadi, Cerchio Edizioni.

La scorsa domenica al Pandino Fantasy Books, la fiera dell’editoria fantastica ho acquista direttamente dal fondatore del Cerchio Adolfo Morganti questo interessantissimo libro; in prima edizione integrale assoluta questo trattato del maestro d’Armi del XV secolo,Filippo Vadi sul maneggio della lancia, della spada e della daga contribuisce a definire i tratti del Cavaliere nel delicato periodo tra la fine dell’epoca medioevale e l’inizio dell’età moderna. Il volume è arricchito dalle splendide tavole a colori e in bianco/nero ad opera dell’Autore. Il manoscritto fu redatto tra il 1482 e il 1487 e fu dedicato al duca Guidobaldo da Montefeltro. La presenza del manoscritto nella biblioteca ducale permette di ipotizzare che Filippo abbia vissuto per qualche tempo a Urbino.