Londra, 1882: battelli volanti, robot a vapore, creature di altre dimensioni… un viaggio avventuroso nel cuore dell’ignoto!

Il mese prossimo per la serie Romanzi a fumetti della Bonelli uscirà un’interessante storia con soggetto e sceneggiatura del grande Stefano Vietti e disegni e copertina di Alessandro Bignamini! Mi aspetto un gran bel racconto anche perhè si rifà al filone delle esplorazioni ottocentesche, che adoro, tipo Mondo perduto di Conan Doyle, L’uomo che volle essere re di Rudyard KiplingLe miniere di re Salomone di Rider Haggard.
Tra le cupe nebbie di una Londra vittoriana “alternativa”, un gruppo di avventurieri guidati da Jack Gordon, capitano dei Royal Highlanders, si riunisce per organizzare una spedizione estrema. L’obiettivo è risalire il Nilo fino al Sudan e oltre, per rintracciare Reginald Stockwood, un archeologo scomparso durante la ricerca di una perduta valle, popolata da misteriose creature. Gordon e i suoi compagni non sono i soli a voler rintracciare Stockwood, e ben presto si ritrovano coinvolti in una guerra tra antiche società segrete per il controllo di un’invenzione in grado di mutare il corso della Storia!