Storia dei servizi segreti – dai Faraoni alla Cia di Wolfgang Krieger, Mimesis

Dalle tv hackerate per captare immagini e conversazioni alle regole per gli agenti in missione all’estero, dai controlli sui file trafugati a un’azienda italiana ai nuovi sistemi cibernetici grazie ad Assange l’Italia scopre di essere stata spietata.

Oggi vi consiglio un libro che ripercorre la storia dei servizi segreti dai faraoni alla Cia, passando per Napoleone, l’Unione sovietica e le due Germanie. L’autore, anche grazie a contatti personali con agenti segreti e rappresentanti diplomatici, ci permette di gettare uno sguardo nel funzionamento di uno strumento ambiguo e pericoloso, sempre in bilico tra esigenze di sicurezza, violazione dei diritti umani e manipolazione dell’opinione pubblica.