Chapter and Verse è un album realizzato da Springsteen in concomitanza con la pubblicazione della sua autobiografia Born to Run (dal titolo del suo celebre disco del 1975) e contiene 13 brani tratti dal suo repertorio oltre a 5 inediti registrati dal cantautore agli inizi della sua carriera con i primi gruppi semi-dilettantistici in cui aveva suonato, brani scelti appositamente per formare una sorta di “colonna sonora” del libro in una sequenza che scorre parallelamente ai suoi capitoli.

La tracklist di Chapter and Verse:

1. Baby I — The Castiles (registrata il 2 maggio 1966 al Mr. Music, Bricktown, NJ; scritta da Bruce Springsteen e George Theiss; inedita)
2. You Can’t Judge a Book by the Cover — The Castiles (registrata il 16 settembre 1967 al The Left Foot, Freehold, NJ; scritta da Willie Dixon; inedita)
3. He’s Guilty (The Judge Song) — Steel Mill (registrata il 22 febbraio 1970 al Pacific Recording Studio, San Mateo, CA; inedita)
4. Ballad of Jesse James — The Bruce Springsteen Band (registrata il 14 marzo 1972 al Challenger Eastern Surfboards, Highland, NJ; inedita)
5. Henry Boy (registrata a giugno 1972 al Mediasound Studios, New York, NY; inedita)
6. Growin’ Up (registrata il 3 maggio 1972 al Columbia Records Recordings Studios, New York, NY; già presente in ‘Tracks’)
7. 4th of July, Asbury Park (Sandy) (1973, ‘The Wild, The Innocent & the E Street Shuffle’)
8. Born to Run (1975, ‘Born to Run’)
9. Badlands (1977, ‘Darkness on the Edge of Town’)
10. The River (1980, ‘The River’)
11. My Father’s House (1982, ‘Nebraska’)
12. Born in the U.S.A. (1984, ‘Born in the U.S.A.’)
13. Brilliant Disguise (1987, ‘Tunnel of Love’)
14. Living Proof (1992, ‘Lucky Town’)
15. The Ghost of Tom Joad (1995, ‘The Ghost of Tom Joad’)
16. The Rising (2002, ‘The Rising’)
17. Long Time Comin’ (2005, ‘Devils & Dust’)
18. Wrecking Ball (2012, ‘Wrecking Ball’)