Interessante volume Bonelli che dà il via al racconto (primo spin-off di Dragonero) dei giorni in cui il giovane Dragonero, fuggito da casa, si unisce alla famigerata compagnia mercenaria conosciuta come “i Senzanima” e inizia a viaggiare e combattere in lungo e in largo per i territori imperiali durante il periodo dei Tumulti.

Soggetto: Luca Enoch, Stefano Vietti
Sceneggiatura: Luca Enoch
Disegni: Mario Alberti
Copertina: Mario Alberti
Colori: Andres Mossa

“Nei due anni precedenti il giorno della mia salvezza,
perché così mi piace ricordarlo,
prima che la mano di mio nonno Herion mi strappasse da quell’inferno,
io vissi una delle più incredibili avventure
che a un ragazzo di campagna possa mai capitare di vivere…”